Allattamento e cervello

L’allattamento al seno è senza ombra di dubbio il miglior modo di nutrire il proprio piccolo, lo abbiamo già visto ed esistono ormai centinaia di ricerche che lo testimoniano.

Quello che arriva da una ricerca condotta alla Brown University negli Stati Uniti è un altro punto a favore per l’allattamento materno.

In particolare il Dottor Sean Deoni ha trovato come esista una differenza compresa tra il 20% e il 30% nello sviluppo della sostanza bianca tra i bambini allattati al seno per almeno 3 mesi e quelli no: i primi infatti avevano una crescita maggiore di alcuni punti chiave del cervello, quelli che controllano il linguaggio, le emozioni e la comprensione.

Lo studio è stato condotto seguendo lo sviluppo di 133 bambini nati a termine e provenienti da famiglie simili.

Utilizzando le immagini della risonanza magnetica gli studiosi sono stati in grado di ottenere dati attendibili in molti test: in ogni caso, sia che si parlasse di capacità di linguaggio, percezione visiva o controllo motorio si sono ottenuti risultati migliori nei bambini allattati esclusivamente con latte materno per 3 mesi o più.

In particolare si è visto che più veniva protratto l’allattamento maggiore era lo sviluppo delle capacità di movimento e coordinazione.

Con molta sorpresa da parte degli studiosi le differenza cominciavano a vedersi in modo oggettivo già dal secondo anno di vita con una crescita più veloce della materia bianca mielinizzata, tessuto pieno di lunghe fibre nervose che collegano differenti parti del cervello.

Non è il primo studio pubblicato che testimonia un maggior sviluppo del cervello nei bambini allattati al seno, ma, come riportato dal dr Deoni è il primo ad utilizzare un esame obiettivo come la risonanza magnetica nei propri test.

Quindi non avete più scuse, se siete tra le fortunate mamme ad avere il latte materno, fate qualche sacrificio e allattate il vostro bimbo: molto presto vi ringrazierà!

Potrebbe interessarti sapere per quanto tempo è consigliabile allattare o un articolo pieno di consigli per l’allattamento, oppure uno sulla dieta migliore da seguire in questo delicato momento.

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Allattare il proprio bambino aumenta lo sviluppo del suo cervello

dott. Filippo Tartaglini | Physioness.com

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.