Cheerleader Indianapolis

Due delle cheerleader americane a supporto della squadra degli Indianapolis Colt, Crystal Ann (foto a sinistra) e Megan M. (foto a destra) si sono fatte rasare la testa in diretta durante l’intervallo dell’ultima partita della NFL, vinto alla fine proprio dai Colt contro i Buffano Bills.

Il nobile motivo per cui hanno improvvisato tutto questo è per supportare e sentirsi vicino al proprio allenatore, Chuck Pagano, a cui è stata diagnosticata la leucemia a settembre e di conseguenza si è visto costretto a lasciare la panchina per seguire le cure mediche.

Cheerleaders Indianapolis ColtUn’altra notizia positiva è la raccolta fondi avvenuta durante l’iniziativa che ha fruttato bene 22.000 dollari alla ricerca per la cura del cancro.

Quando Chuck Pagano è entrato nello stadio (per la seconda volta dopo la diagnosi), domenica 25 novembre 2012, è stato accolto da una standing ovation di tutti e lui ha ringraziato le sue ragazze per il gesto toccandosi la testa.

Per fortuna la sua storia sembra aver preso la strada migliore: i medici hanno rassicurato tutti a novembre affermando che la malattia è in regressione, anche se le cure si protrarranno ancora.

Non smetterò mai di ribadire che lo sport è questo e solo questo!

Lo sport è amore, passione e condivisione, non rivalità, odio e violenza.

La mia speranza è che un giorno questo concetto possa arrivare a toccare sempre più persone e che questa splendida iniziativa di queste due fantastiche ragazze cheerleades possa essere da esempio per tutti.

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Cheerleaders si rasano la testa per supportare l’allenatore malato

dott. Filippo Tartaglini | Physioness.com

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.