Farfalle al pesto di pomodori secchi

In questa ricetta abbiamo utilizzato i pomodori secchi: pensate che, da un recente studio effettuato da alcuni ricercatori della University of Missouri (articolo pubblicato sulla rivista Cancer Research), è risultato che mangiare pomodori essiccati aiuti a prevenire il cancro alla prostata.

Infatti, secondo i ricercatori, tramite il processo di disidratazione e di essiccazione dei pomodori è possibile aumentarne il loro valore nutrizionale e quindi il loro effetto protettivo.

Ingredienti per 4 persone

  • 360 gr di farfalle integrali
  • 1 vasetto di pomodori secchi sott’olio (280 gr circa)
  • 100 gr di mandorle pelate
  • 60 gr di parmigiano
  • 1 manciata di foglie di basilico
  • 1 spicchio di aglio, preferibilmente rosso
  • Peperoncino e olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento

  1. Mettere in un mixer i pomodori secchi sgocciolati, il parmigiano, le mandorle, le foglie di basilico, un peperoncino secco spezzettato (in alternativa potete usare quello già macinato), uno spicchio di aglio e 4 o 5 giri d’olio.
  2. Tritare bene il tutto. Verificare la consistenza (deve essere quasi come un paté) e se serve aggiungere altro olio.
  3. Lessare la pasta e scolarla tenendo da parte un po’ di acqua di cottura. Metterla in una terrina e condire con il pesto appena preparato e se serve aggiungere poca acqua di cottura.

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Farfalle al pesto di pomodori secchi

dr. Filippo Tartaglini

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.