Germanio organico

Germanio organicoIl Germanio Organico (Ge 132 o Betacarboxyethylgermanium Sesquioxidum) è un minerale traccia, un composto organometallico del germanio scoperto dal Dr Kazuhiko Asai nel 1945 e sintetizzato il primo Germanio Organico verso la fine degli anni 60 (2967), i cui effetti positivi sono ormai molto noti e studiati. Nel suo libro, “Miracle Cure: Organic germanium” descrisse gli esperimenti eseguiti utilizzando un composto organico del germanio, il Ge-132.

Ora il Dr. Asai è a capo della “Asai Germanium Clinic” riuscendo a trattare molte patologie col solo utilizzo del germanio liquido.

Proprietà del germanio organico

Proprietà immuno-stimolanti

Il Germanio Organico stimola il nostro sistema immunitario in modo diretto e concreto e in particolare per quanto riguarda le cellule Natural Killer e l’aumento della capacità citolitica (30% in più rispetto al gruppo di controllo trattati con placebo); molti studi hanno anche constatato il ruolo che esso ricopre nell’attivazione dei linfociti T, dei macrofagi, delle linfochine e del Gamma Interferon.

Proprietà anti-ossidante

E’ probabilmente la proprietà principe del Germanio 132 che, in questo caso avviene proprio a livello biochimico: questa caratteristica rende disponibile l’ossigeno alla cellula, aumentandone la riserva nel corpo e quindi abbassandone il bisogno; si può vivere qualche giorno senza acqua, qualche settimana senza cibo, ma solo pochi minuti senza ossigeno; una carenza di ossigeno come la viviamo quotidianamente oggi è sicuramente fonte di grande stress per il nostro corpo. Ricordiamo anche la sua importante azione anti-ossidante nei confronti della Cisteina.

Proprietà anti-ischemica

Agisce come elettro-nutriente negli stati di ipossia, frequente in tutte le patologie croniche da degenerazione, come quelle cardio-vascolari, neuro-vascolari, o del metabolismo in genere. Il Germanio organico stimola la capacità di aumentare la disponibilità di ossigeno per le cellule e favorisce l’eliminazione degli elettroni spaiati. Quest’ultimo fatto lo rende particolarmente prezioso in situazioni d’ischemia acuta (Infarto miocardico, Ictus, asfissia da monossido di Carbonio).

Eliminazione dei metalli tossici

Il Germanio organico favorisce anche la rimozione dell’eccesso di metalli tossici presenti nel corpo del corpo come il piombo, il cadmio ed il mercurio, contrastando anche gli effetti delle radiazioni ionizzanti.

Gli effetti benefici sulle malattie

Moltissimi studi clinici condotti dimostrano che:

  • migliora le condizioni dell’artrite reumatoide;
  • migliora il sistema immunitario grazie alla sua capacità di aumentare il trasporto di ossigeno (anche in caso di infezioni virali);
  • aiuta a combattere la candidosi;
  • a livello ematico abbassa il livelli di glucosio nel sangue, dei trigliceridi, migliorando anche il rapporto del colesterolo HDL e LDL e aumentando l’emoglobina;
  • è d’aiuto in caso di ischemie e infarti;
  • molti articoli sono stati scritti riguardo al Germanio Organico e le sue proprietà di combattere anche allergie, immunodeficienze, ipertensione e cancro.

Riguardo questo ultimo punto la questione non è ancora chiara, non viene confermato o smentito niente come di routine, ma si possono trovare studi e ricerche su internet che confermano i molti effetti benefici: aumento di interferone gamma, attivazione di macrofagi, cellule natural killer e granulociti, aumento di emoglobina, diminuzioni dei leucociti, migliorata attività immunomodulatoria dei linfociti B e T, fattori chemiotattici.


Il Germanio organico è considerato una delle sostanze più sicure dal punto di vista della tossicità ed effetti collaterali anche ad alte dosi (10 g/giorno).

Presunti effetti nocivi del Germanio

In molti paesi e su molti siti si trovano pareri discordanti riguardo al Germanio, ma da quanto riportano gli studi Giapponesi l’elemento con un alto grado di tossicità è il germanio inorganico, la cui commercializzazione è vietata.

Bisogna stare molto attenti al Germanio che viene venduto, in quanto quello inorganico (di origine minerale) può provocare disfunzioni a livello renale ed epatico (in particolare i sali citrati lattati).

Non sembrano essere effetti negativi nell’assunzione di Germanio organico anche in pastiglie: in Giappone viene liberamente venduto come alimento.

Dove lo si può trovare

Prodotti in commercio

Il Germanio Organico Ge132 può venire somministrato per via endovenosa oppure oralmente.

Prima di correre in erboristeria o farmacia a comperarne un flacone, bisogna sapere che nella sua forma naturale questa sostanza è tossica, così come nei suoi composti salini. Non si deve quindi cercare l’elemento puro, bensì un suo composto, il già menzionato G-132, inventato e sviluppato dal dott. Asai.

Fuori dal Giappone (nazione-leader su tale elemento chimico), poche linee aziendali europee e americane hanno iniziato a proporre farmaci a base di Germanio organico. Bisogna principalmente porre attenzione alla quantità di Germanio organico contenuto per essere sicuri che la dose terapeutica sia esatta (in genere almeno 150 milligrammi al giorno, per un paziente con un peso di 65-70 kg circa).

Per sapere le dosi esatte e migliori per ogni caso è d’obbligo essere consigliati da un professionista.

Negli alimenti

Studiando ed esaminando diverse piante famose per il loro meraviglioso valore nutrizionale si è scoperto come queste contengano Germanio Organico, Ge 132: possiamo parlare di aglio, clorella, ginseng, crescione d’acqua, funghi,  funghi shiitake, funghi Reishi, cipolle, broccoli, orzo perlato, molte qualità di semi, vari tipi di aloe tra cui l’aloe vera, glicine e suma.