Melone ai frutti rossi

Per questo “dolce” abbiamo usato il melone e i frutti rossi.

Il melone viene considerato un cibo antinvecchiamento: contiene vitamina A che protegge l’epitelio intestinale, la pelle e favorisce la rigenerazione cellulare.

Inoltre può dare una buona carica energetica in quanto ricco di zuccheri concentrati, potassio e vitamina C.

E’ anche fonte di sodio e di vitamine del gruppo B.

Abbiamo inoltre utilizzato le more (contengono vitamina A, B9 e C oltre a calcio e potassio), i lamponi ( ricchi di fibre, calcio, ferro e fosforo, e sono fonte di vitamina A e C) e i mirtilli (ottimi antiossidanti, contengono vitamina A e C, zuccheri, acidi organici, sali minerali, pectine e tannino).

Ingredienti per 4 persone

  • 2 meloni maturi e non troppo grandi
  • 125 gr di more
  • 125 gr di mirtilli
  • 125 gr di lamponi
  • 50 gr di porto
  • 2 cucchiani di miele d’acacia

Procedimento

  1. Tagliare in due il melone, privarlo dei semi e scavarlo leggermente per creare un piccolo incavo. Il melone deve essere ben maturo e morbido dato che va mangiato con il cucchiaino.
  2. Frullare con un mixer a immersione 75 gr di mirtilli, 75 gr di lamponi e 50 gr di porto; Aggiungere infine 2 cucchiani di miele d’acacia per dolcificare.
  3. Riempire l’incavo del melone con qualche mora, qualche mirtillo e qualche lampone e aggiungere un po’ della salsa rossa appena preparata. Servire su piattini da dessert con un cucchiaino.
  4. Potete anche preparare una maggiore quantità di salsa e mettere a tavola un piatto da portata con qualche frutto rosso e al centro una salsiera con un la salsa rimasta, in modo da poter aggiungere il tutto poco a poco mentre si continua a gustare il melone.

Se ti è piaciuto l'articolo, metti un mi piace, grazie!

Melone ai frutti rossi

dr. Filippo Tartaglini

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.