Pinzimonio di verdure

Pinzimonio di verdureIngredienti per 4 persone

  • 3 peperoni
  • 10 carote
  • 8 cipollotti
  • 8 ravanelli
  • 4 finocchi
  • 12 gambi di sedano bianco
  • 16 pomodori cigliegino
  • 4 cucchiaini di sale
  • 12 filetti di alici sott’olio
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento

  1. Spelare, lavare le carote e tagliarle a listarelle.
  2. Prendere i peperoni, tagliarli in quattro, levarne i semi e la parte bianca, lavarli  e tagliare anch’essi a listarelle.
  3. Prendere i cipollotti, levare la prima foglia e tagliare un pezzo di gambo; lavarli e inciderli (a griglia) con il coltello.
  4. Lavare bene il sedano e tagliarlo a listarelle, lavare e tagliare in 4-6 pezzi i finocchi.
  5. Lavare per bene i ravanelli, tagliare la parte finale e inciderli anch’essi a griglia in modo che raccolgano bene il condimento.
  6. Lavare i pomodorini e inciderli a croce (dovranno rimanere leggermente aperti).
  7. Sistemare in un grande piatto da portata tutta la verdura.
  8. Preparare due bicchierini per persona: in uno mettete un cucchiaino di sale e riempite con l’olio.
  9. Nell’altro mettere le alici sminuzzate finemente (circa 3 per bicchiere) e riempite anch’esso con l’olio extravergine d’oliva.

barra

Il pinzimonio è un piatto piuttosto versatile, potete servirlo come antipasto o come secondo. E’ ottimo soprattutto in estate perchè molto fresco e leggero. La verdura è un ottimo alleato del nostro organismo in quanto, soprattutto nella bella stagione, aiuta il nostro corpo a reidratarsi in quanto è ricca di acqua. Inoltre apporta al nostro organismo vitamine, sali minerali e fibre, utilissime per il mantenimento di una equilibrata flora intestinale. Ogni verdura ha la sua specificità; l’unico consiglio che possiamo darvi è di consumare sempre  frutta e verdura di stagione e possibilmente di agricoltura biologica.