coca cola ricarica cellualre

Quante persone si sono trovate ad aver bisogno di ricaricare il cellulare, ma di non aver a disposizione una presa per la corrente o addirittura il carica cellulare?

Penso che a queste persone farebbe piacere sapere che in un futuro prossimo potrebbero non essere più dipendenti dalla corrente elettrica, ma da un bicchiere di Coca Cola: in questo caso la Coca Cola ti ricarica il cellulare nel vero senso della parola!

Di cosa si tratta?

In sostanza è un telefonino prodotto da Nokia grazie all’aiuto del suo progettista Daizhi Zheng capace di trasformare qualsiasi bevanda zuccherata in bio energia in grado di ricaricare una batteria per cellulari.

Tutto questo semplicemente versando della Coca Cola o qualsiasi altra bevanda gassata e zuccherata in un serbatoio nel quale alcuni enzimi specifici sono in grado di catalizzare una reazione chimica: da questa vengono prodotti ossigeno ed acqua, gli ingrediente per produrre energia.

Il futuro

Ciò che ho pensato subito appena letto il titolo è stato:

finalmente a ogni cosa il suo utilizzo!

Una volta ricaricata la batteria sembrerebbe durare quattro volte più a lungo di una normale batteria al litio: una nuova apertura verso il futuro eco sostenibile, o una trovata per farsi pubblicità?

Di sicuro l’uso di una bevanda gassata, una delle croci per la nostra salute, come ricarica per cellulari o magari anche altre apparecchiature elettroniche è sicuramente migliore dell’attuale uso commerciale e commestibile delle suddette bevande.

Il futuro scorre molto più veloce negli ultimi e non è detto che la ricarica a base di bevande gassate non arrivi sui nostri comodini a breve.

Non ci resta che aspettare.

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Quando la Coca Cola ti ricarica il cellulare

dott. Filippo Tartaglini | Physioness.com

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.