Trappola per zanzare fatta in casa

Uno degli insetti, se non il più fastidioso è sicuramente la zanzara.

Negli ultimi anni con l’avvento di quelle tigre e di altre specie, non si può stare tranquilli neanche di giorno: esistono si dei prodotti fatti apposta per proteggerci dalle zanzare, ma se usati senza prudenza possono causare danni alla nostra salute.

In oltre è un metodo alternativo per riciclare le nostre bottiglie di plastica senza tener conto che l’incidenza di questo esperimento sull’ambiente è pari a zero (cosa che non vale per molti spray).

Un rimedio per le zanzare che ho provato personalmente e che si può costruire facilmente in casa con poche cose è la “bottiglia acchiappa zanzare“.

Un rimedio facile con un funzionamento molto semplice che si fonda su una reazione chimica che produce CO2, elemento che attirerà le zanzare nella nostra trappola: è infatti proprio l’anidride carbonica che attira le zanzare e che permette loro di individuare la preda più appetibile.

Veniamo allora al sodo!

Cosa serve?

Sono necessarie pochissime cose e di comune utilizzo casalingo:

  1. una bottiglia di plastica da 1,5 o 2 litri
  2. 4 cucchiai di zucchero
  3. 1 grammo di lievito di birra
  4. 200ml di acqua
  5. Scotch da pacchi scuro e, se avete, del cartoncino scuro

Niente di assurdo come potete vedere, tutto cose che penso ognuno di noi usi spesso.

Iniziamo la produzione

  1. Prendete l’acqua, mettetela in un pentolino e fatela scaldare sul gas, aggiungete lo zucchero e fatelo sciogliere bene.
  2. Mentre fate raffreddare l’acqua, prendete la bottiglia di plastica: tagliatela più o meno un centimetro prima che inizi a diminuire di circonferenza.
  3. Rovesciate l’acqua nella parte bassa della bottiglia tagliata e incastreteci dentro la parte alta della bottiglia rovesciata.
  4. Sigillate con lo scotch le due parti.
  5. Con il cartoncino scuro oppure con lo scotch coprite tutta la parte bassa della vostra trappola.
  6. Rovesciate il lievito di birra nella bottiglia.
  7. Posizionate il tutto in un luogo lontano dalla luce e umido.

E il gioco e fatto! Aspettate qualche giorno e mi saprete dire.

La mia esperienza

Io ho provato con il primo caldo a costruire questa semplice trappola per zanzare e devo dire che il risultato è stato buono, non ottimale.

Devo anche ammettere di non aver proprio eseguito le istruzioni alla lettera e che il periodo fosse nei primi giorni di caldo e che quindi di zanzare ce ne fossero ben poche in giro.

Qualcosa ho catturato, ma le aspettative erano più alte!

Consiglio comunque di provarla a tutti, se non altro perché la si costruisce in 5 minuti e non è per niente costosa.

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Rimedio contro le zanzare: trappola per zanzare fatta in casa

dott. Filippo Tartaglini | Physioness.com

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.