Stress? Rimedio pesci in acquario

Lo stress, o meglio il distress, è un compagno di vita per una grandissima fetta della popolazione (se non praticamente tutta): questa situazione non è esattamente quella migliore per uno stile di vita sano e un benessere giornaliero.

Un eccesso di stress risulta quindi un importante fattore di rischio per tante patologie sia a livello psichico come ansia e stanchezza cronica, sia a livello fisico come ipertensione, gastrite, obesità, giramenti di testa, mal di testa, cervicale e mal di testa da cervicale solo per citarne qualcuno.

I sintomi e i disturbi direttamente collegabili ad alti livelli di stress sono veramente tanti e in alcuni casi anche pericolosi: molto meglio quindi correre ai ripari con i molti rimedi esistenti.

Un acquario, un rimedio

Tra i molti rimedi naturali e molto efficaci si è aggiunto negli ultimi giorni un passatempo molto apprezzato, grazie a uno studio pubblicato sul “Enviroment & Behavior” britannico: guardare i pesci che nuotano in un acquario, oltre che bello fa bene alla salute!

La ricerca inglese

Il team dell’Università di Plymouth e di Exeter, in collaborazione col National Marine Acquarium hanno monitorato i vari cambiamenti umorali, fisici e mentali mano mano che le persone stavano ferme a guardare l’acquario.

I risultati sono stati molto buoni e rilevanti.

Una cura naturale per lo stress

Dopo aver trascorso del tempo con i pesci, nelle persone seguite si sono potuti rilevare una riduzione della pressione sanguigna e una diminuzione del battito cardiaco, tutti dei chiari segnali di una diminuzione dello stress.

I benefici secondo i ricercatori sono tra l’altro proporzionali al numero di pesci e alla qualità di osservazione: più pesci sono presenti nell’acquario e più la persona risulta rapita dai loro movimenti maggiori sono gli effetti positivi che si possono ottenere sia a livello fisico che mentale.

Cosa succede?

Dosi di esposizioni ad ambienti sottomarini potrebbero giovare alla salute della persona, afferma Deborah Cracknell, ma da cosa sono dati questi benefici?

Non è sicuramente il primo studio che dimostra come gli ambienti naturali e gli animali stessi possano portare benessere nella vita di tutti: staccare la mente dal lavoro e dai problemi di tutti i giorni è diventato un bisogno fondamentale per ognuno di noi.

Lo stare davanti a un acquario a fissare il volteggio dei pesci è una visione affascinante che permette al nostro cervello di immergersi completamente e di non pensare a niente se non al girovagare dei nostri amici.

Questo effetto rilassante è molto simile a quello che sta alla base della meditazione: un acquario potrebbe infatti essere utilizzato proprio per iniziare con la meditazione fai da te.

Se ti è piaciuto l'articolo, metti un mi piace, grazie!

Stress? I pesci in acquario sono la nuova soluzione

dr. Filippo Tartaglini

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.