Vellutata a base di finocchi

Per questa ricetta abbiamo utilizzato i finocchi, la verdura meno calorica in assoluto.

Questi ortaggi favoriscono la digestione e la diuresi.

Sono ricchi di vitamina  A e vitamina C e contengono anche calcio, sodio, fosforo e potassio.

Ingredienti per 4 persone

  • 6 finocchi grandi
  • 2 patate
  • 1 cipolla
  • sale, olio extravergine d’oliva e peperonciano q.b

Procedimento

  1. Mondare le verdure, tagliarle a pezzi di circa 4-5 cm e mettere tutto insieme nella pentola a pressione. Unire circa 1 litro di acqua, salare e chiudere la pentola a pressione.
  2. Cuocere circa 10-12 minuti dal sibilo, aprire la pentola e togliere un po’ di brodo tenendolo da parte. Passare tutto con il mixer a immersione. Se si è sprovvisti di pentola a pressione bisogna allungare i tempi di cottura di circa 20-30 minuti.
  3. Aggiungere il brodo se la crema risultasse troppo densa, aggiustare di sale se occorre e di peperoncino. Servire ben calda con un filo di olio a crudo e dei crostini preparati in casa con pane integrale. Generalmente questa crema la preparo il giorno prima in modo tale che si insaporisca per bene.

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Vellutata di finocchi

dr. Filippo Tartaglini

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.