Vellutata a base di finocchi

Per questa ricetta abbiamo utilizzato i finocchi, la verdura meno calorica in assoluto.

Questi ortaggi favoriscono la digestione e la diuresi.

Sono ricchi di vitamina  A e vitamina C e contengono anche calcio, sodio, fosforo e potassio.

Ingredienti per 4 persone

  • 6 finocchi grandi
  • 2 patate
  • 1 cipolla
  • sale, olio extravergine d’oliva e peperonciano q.b

Procedimento

  1. Mondare le verdure, tagliarle a pezzi di circa 4-5 cm e mettere tutto insieme nella pentola a pressione. Unire circa 1 litro di acqua, salare e chiudere la pentola a pressione.
  2. Cuocere circa 10-12 minuti dal sibilo, aprire la pentola e togliere un po’ di brodo tenendolo da parte. Passare tutto con il mixer a immersione. Se si è sprovvisti di pentola a pressione bisogna allungare i tempi di cottura di circa 20-30 minuti.
  3. Aggiungere il brodo se la crema risultasse troppo densa, aggiustare di sale se occorre e di peperoncino. Servire ben calda con un filo di olio a crudo e dei crostini preparati in casa con pane integrale. Generalmente questa crema la preparo il giorno prima in modo tale che si insaporisca per bene.

Se l'articolo ti è piaciuto e magari ti è stato anche utile, ti chiedo di mettere un mi piace (Facebook) qui sotto: a te non costa nulla, a me permette di continuare a pubblicare contenuti gratuiti, grazie!

Vellutata di finocchi

dr. Filippo Tartaglini

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.