Idrocolonterapia

L’idrocolonterapia è un intervento che ha lo scopo principale di ripulire il colon dall’ampolla rettale fino al cieco da batteri e incrostazioni presenti anche nei villi intestinali.

L’idrocolonterapia per via anale è una terapia medica molto utile, risulta però anche invasiva e su di essa molti studiosi storcono ancora il naso, specialmente quando si perpetua tale pratica per più volte essendo essa invasiva e non fisiologica.

L’idrocolonterapia per via orale è fisiologica e permette all’acqua leggera di arrivare fino al colon, ripulendolo costantemente e in modo continuativo e costante.

L’acqua che noi beviamo generalmente deve arrivare nel colon, la parte del nostro apparato digerente addetta al suo riassorbimento; con un buona presenza di acqua “leggera” le funzioni intestinali, quali l’assorbimento dei liquidi, la corretta eliminazione dei rifiuti organici tendono alla normalizzazione, evitando i fenomeni fermentativi e putrefattivi, terreno fertile per batteri e malattie.

Che “la morte risieda nell’intestino” è infatti un concetto medico antico che purtroppo è stato perso per strada col tempo, fino ai giorni nostri, ma che qualcuno timidamente sta cercando di rispolverare.

Per avere un perfetto metabolismo e un meraviglioso sistema immunitario bisogna quindi avere il tratto gastrointestinale libero da disbiosi, candida, leaky gut sindrome, placche, acidità anomala, gastrite ecc.

Per ottenere dei risultati significativi e fisiologici bisogna avere pazienza e godersi i risultati che progressivamente arriveranno; nella maggior parte dei casi è sufficiente un cambio di stile di vita per ottenere dei cambiamenti significativi e duraturi: attività fisica controllata, seguire una alimentazione corretta e bere un’acqua dinamizzata, che se mossa nel modo giusto risulta particolarmente ossigenata e molto simile alle acque di sorgente a bassa densità.

Ricordiamo però che la fase di assorbimento essenzialmente avviene nell’intestino tenue, fabbrica del nostro sistema immunitario, mentre l’idrocolonterapia anale arriva fino alla valvola ileocecale.

L’acqua è essenziale e molto importante per il nostro sistema immunitario e va bevuta con le tempistiche adatte e dinamizzata nel modo giusto.

Questa metodica era utilizzata sin dai tempi degli egizi e consiste nel dinamizzare l’acqua, emulando l’acqua di sorgente che sbattendo contro le pietre si vaporizza e si carica di ossigeno, diventando molto leggera e molto ben digeribile.

La tecnica è molto semplice: si prende una bottiglia, possibilmente di vetro quadrata e si agita la stessa in posizione orizzontale con dentro 2/3 di acqua e 1/3 di aria ben ossigenata.

Vi siete mai chiesti perché l’acqua di sorgente è così buona, leggera e ossigenata? Come non è per niente pesante e non vi provoca quel fastidioso reflusso dopo averla bevuta? E come mai quando la portate a casa già dopo qualche ora non è più così leggera e digeribile come prima?

Il motivo è che anche l’acqua di sorgente tende a diventare stagnante, a perdere ossigeno e a diventare pesante e di difficile digestione; in questo modo non riesce ad arrivare al colon che quindi tenderà alla putrefazione delle sostanze stantie.

Inoltre recenti studi sembrano confermare che l’acqua dinamizzata riesca ad arrivare fino al colon in modo decisamente migliore e indolore, rispetto all’acqua stagnante che siamo abituati a bere normalmente.

La causa della maggior parte dei problemi riguardanti il sistema digerente sono dovuti all’acidità anomala che si viene a creare quando si mantiene un regime alimentare sbagliato costante e a squilibri energetici a livello dei meridiani del corpo; un cambio di stile di vita verso la salute è il benessere è quindi obbligatorio, ma in una visione olistica del corpo (visone che considera tutti gli aspetti del corpo) bisogna agire anche in ambito energetico e riflesso (siamo fatti di energia, ce lo conferma oggi la fisica quantistica); il mio consiglio è quello di rivolgersi a un buon riflessologo in grado di ristabilire l’equilibrio del vostro corpo in modo naturale.

Con questi trattamenti non invasivi e molto piacevoli vi sentirete rinascere, vi sentirete le energie tornare e anche l’idrocolonterapia per via orale, perfetta come prevenzione generale dell’intestino, ma anche di tutto il corpo, oltre che come aiuto nella cura di molte malattie, agirà in modo più rapido e deciso, abbreviando molto i tempi del benessere.

La persona con questo semplice cambio di stile di vita si sentirà rinvigorita, piena di forze, mai più stanca oltre a beneficiare di un metabolismo e di un sistema immunitario migliori.

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Idrocolonterapia per via orale

dott. Filippo Tartaglini | Physioness.com

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.