Candida

La candida è una infezione micotica (causata da un fungo) le cui manifestazioni possono essere localizzate o sistemiche: la prima interessa principalmente le zone più umide e coperte, la seconda, più complessa vede come protagonista l’intestino; come vedremo in seguito le due forme hanno uno stretto legame.

Parliamo di candida localizzata: può interessare la bocca (mughetto), i piedi (piede d’atleta), ma la forma più frequente e forse più fastidiosa riguarda principalmente le donne e si manifesta nella zona vaginale; i sintomi in generale sono prurito, dolore, macchie biancastre, infiammazione della zona, perdite di liquido biancastro; la sinto per quello che riguarda l’uomo troviamo bruciore, rossore, piccole piaghe, prurito.

Ai primi sintomi il consiglio è di passare subito dal medico, che probabilmente grazie alla prescrizione di antimicotici, principalmente per uso locale, vi permetterà di mettere fine alla fase acuta in pochi giorni.

Ricordiamovi che la candida vive con noi praticamente sin dai primi giorni di vita e che diventa aggressiva solo in particolari situazioni:

alta presenza di zuccheri e lieviti, la mancanza d’aria, la distruzione dei suoi naturali controllori intestinali.

I consigli naturali che si possono seguire tutti i gironi per favorirne la scomparsa sono:

mantenere una buona igiene intima senza esagerare nella detersione; evitare di indossare biancheria sintetica o pantaloni attillati per troppo tempo; preferire gonne e slip non aderenti in modo da permettere la traspirazione; curare l’alimentazione ed evitare lo stress.

La candida è forse la più frequente infezione micotica, che colpisce almeno una volta nella vita il 75% delle donne, delle quali il 5% cronicizza: in questi casi bisogna ricordare la stretta correlazione tra queste manifestazioni e l’intestino che, in presenza di candidosi sistemica, funge da serbatoio dal quale il micete esce per localizzarsi.

Cosa vuol dire questo? che per prevenire e combattere la candida recidiva e cronica bisogna donare nuovo equilibrio all’intestino, alla sua mucosa e alla sua flora in modo da combattere la candidosi intestinale.

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Candida: sintomi, cause e rimedi naturali

dott. Filippo Tartaglini | Physioness.com

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.