Pelle

L’apparato tegumentario detto comunemente pelle è il nostro organo più grande e ricopre praticamente tutto il nostro corpo.

La sua salute è di vitale importanza a livello fisiologico per la prevenzione e la protezione da agenti patogeni ed in sostanza è la nostra prima cinta muraria.

Il suo essere bella e vellutata risulta altrettanto importante come biglietto da visita con le altre persone, specialmente in ambito sessuale: l’altro sesso istintivamente riconosce un buon partito grazie al colore, all’odore e quindi alla salute della pelle.

L’uomo è pur sempre un animale, per certi verso più evoluto, con qualità di pensiero più elevate e complesse, ma fa’ comunque parte del regno animale: come tale l’odore della sua pelle e il suo aspetto scatenano nelle altre persone una catena di reazioni limbiche che le portano ad approcciarsi istintivamente in modi completamente diversi in base alle sensazioni pervenute.

Una pelle trascurata, rugosa, giallognola, spenta e secca, accompagnata da un odore acido e sgradevole istintivamente rimanda all’immagine di una persona depressa, malata: la relazione in questo caso si ghiaccia subito prima di iniziare a parlare rendendo l’approccio sociale e lavorativo difficile e molto più complicato.

Mai sentito parlare di simpatia  a pelle?

Bene.. dal canto suo una pelle giovane, liscia, con un buon odore naturale, chimicamente equilibrata riesce a rendere la stessa persona di prima simpatica, in gamba, piacevole facendola partire con una marcia in più nel lavoro, nel rapporto con l’altro sesso e in genere nelle relazioni sociali.

La chimica della pelle è molto importante ed è alla base di qualsiasi forma di società: l’istinto più importante e che ci governa è quello di conservazione della specie.

Grazie a questo meraviglioso istinto gli animali scelgono sia il compagno per l’accoppiamento, ma anche la gerarchia del proprio branco; solo con questo processo di selezione naturale la specie, di qualsiasi tipologia essa sia riesce a continuare a sopravvivere e progredire.

L’uomo conserva questi stimoli e chi possiede una pelle sana con una chimica equilibrata ha molte più possibilità di risultare sin da subito simpatico e fidato, e di ricoprire i ruoli più importanti.

Quando ci si guarda allo specchio con una pelle sana e un aspetto migliore, l’aspetto influenza molto la nostra autostima accrescendola e cambiando il nostro carattere rendendoci più disponibile e cordiali.

Quando una persona ha qualche problema, di qualunque entità esso sia, esso viene messo subito in evidenza dal nostro sistema immunitario a livello cutaneo: colori, chiazze, gonfiori ecc, comunicando lo stato a livello inconscio alle persone che lo osservano.

Vi potrebbero interrare anche:

la cura degli inestetismi della pelle con rimedi e trattamenti manuali e naturali

rimedi naturali gratis da effettuare a casa propria

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Pelle: l’importanza di avere una pelle sana

dott. Filippo Tartaglini | Physioness.com

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.