Postura corretta

La postura è l’insieme di tutti gli adattamenti intrapresi dal nostro corpo per far fronte a situazioni e condizionamenti fisici, emotivi o energetici di un dato periodo di tempo; questi adattamenti determinano una posizione specifica del corpo nel suo insieme o di parti di esso nelle varie condizioni statiche o dinamiche in base alle diverse situazioni alle quali si trova davanti.

La classica definizione di postura è stata leggermente modificata in base alla mia esperienza cercando di renderla il più semplice possibile.

Perché è importante una postura corretta

Quando si parla di postura in genere si ignorano le decine di correlazioni che esistono tra di essa e il nostro stato di salute psico fisico; una postura corretta infatti è un fattore molto importante per:

  • il miglioramento e la prevenzione di tutti i dolori fisici reumatici acuti e cronici;
  • il recupero e la prevenzione ortopedica da qualsivoglia problema o evento traumatico muscolare, osseo e articolare;
  • l’aumento di mobilità, agilità e resistenza fisica della persona durante la giornata;
  • l’incremento del livello prestazionale dello sportivo sia amatoriale che agonistico / professionista;
  • la valorizzazione delle relazioni interpersonali visto le implicazioni del linguaggio del corpo con esse.

Il corpo umano come un orologio

Il corpo umano è come un orologio, un capolavoro di ingranaggi perfettamente incastrati e sinergici tra loro che permette il movimento di ogni sua parte nel modo più economico possibile, cioè col minor attrito possibile.

Tutti abbiamo presente il finissimo lavoro degli orologiai nell’assemblare anche il più minuscolo pezzo di una meraviglioso orologio da polso, da parete o da taschino che sia.

Anche se non siete professionisti, cosa pensate possa accadere se anche solo un ingranaggio non dovesse essere oliato bene, o non fosse messo in assetto perfetto con gli altri?

Sicuramente il nostro orologio comincerebbe a perdere secondi, a fare rumori strani e, col tempo probabilmente potrebbe addirittura rompersi!

Lo stesso possiamo dirlo a grandi linee per il nostro fisico: in questo caso avremo pochi rumori, non perderemo tempo, ma sostanzialmente avvertiremo disagio e dolore.

In quanto tempo?

Quando parliamo di una macchina inanimata (come un orologio per l’appunto) possiamo dire che il processo di usura dipenda dall’ingranaggio compromesso o dal materiale impiegato; quando si parla del corpo umano la risposta è decisamente più complessa in quanto troviamo  un insieme di condizionamenti enormemente più complesso di qualsiasi altra macchina: stile di vita, razza, sesso, età, psiche, corredo genetico..

L’uomo è una macchina vivente

Quando parliamo del corpo umano sappiamo che è un organismo vivente, con tutte le parti collegate e in comunicazione tra loro: questo implica che l’uomo sia un essere vivo, differente da un orologio in quanto capace di modificarsi e compensare il dolore al bisogno.

La compensazione è un fattore molto importante, ma può risultare una lama a doppio taglio: sicuramente questa caratteristica permette il prolungamento del periodo di non dolore da parte del corpo anche per molti mesi, anche se questo lasso di tempo prima o poi si esaurirà portando sempre e comunque a galla una disfunzione; proprio a questo punto emerge il problema della ricerca della causa principale del problema che risulta nascosta sotto diversi strati di compensazione.

Per risolvere il problema è dunque necessario eliminare tutti questi strati per poi correggere il vizio posturale alla causa del disagio.

Come intervenire?

La postura abbiamo visto essere un fattore importantissimo per il miglioramento e il mantenimento del nostro stato di salute.

Il modo secondo me migliore per ottenere un corpo perfettamente funzionante è l’esercizio fisico mirato: grazie all’utilizzo di specifici test muscolari si possono trovare e correggere le debolezze muscolari che portano a posture scorrette e a nella maggior parte dei casi a dolore.

La cinesiologia in questo campo risulta essere la migliore arma a nostra disposizione per ridonare tono ed equilibrio a tutto il corpo, minimizzando in questo modo la possibilità di avere problemi o infortuni.

Concludendo

Eseguire degli esercizi posturali corretti, applicando la chinesiologia per riequilibrare i nostri muscoli ci permette di rimanere in salute più a lungo, di muoverci senza problemi e più liberamente, di prevenire infortuni e reumatismi, di giocare con i nostri figli più a lungo senza paure, di non perderci nessun momento indimenticabile per un mal di schiena!

Sono convinto possano bastare come motivazioni. (molto interessante per i vostri figli anche l’articolo sulla postura corretta a scuola).

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Postura corretta

dott. Filippo Tartaglini | Physioness.com

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.