Rimedi e strategie per vincere l'ansia

L’ansia è una brutta bestia, arriva sempre nel momento sbagliato: mattina come tante altre, preparo tutto alla perfezione, vesto il mio bambino, mi metto la giacca, controllo ancora che ci sia tutto, sono pronto per uscire, ma non trovo le chiavi della macchina.

Comincio a cercare nella giacca che avevo indosso ieri sera, sul tavolo, nello svuota tasche, nella borsa del lavoro tra olio da massaggio, coppette e strumenti vari, ma niente.

Il nervosismo comincia a salire e con esso anche il livello dell’ansia: battito cardiaco aumentato, palmi delle mani sudati, mente confusa e memoria in tilt.

Per fortuna ho imparato a leggere i segnali del mio corpo, mi accorgo che la situazione per una stupidata mi sta sfuggendo di mano.

Con gli ultimi barlumi di lucidità riordino le idee e ricordandomi quello che ho studiato sull’ansia, applico dei semplici, ma efficaci rimedi.

La giornata è salva!

Qualche anno fa’ avrei passato almeno tutta la mattina in agitazione e con la tachicardia.

L’ansia è un’emozione che avrai sicuramente provato almeno una volta nella vita, ma scommetto che la maggior parte della gente non si sia mai interrogata su quali rimedi esistano per battere l’ansia, ma si sia limitata ad aspettare passivamente, come facevo io parecchi anni fa’.

Il classico sintomo dell’ansia è quello di sentirsi il petto oppresso, pesante, bloccato da qualcosa, una somatizzazione del nostro corpo a quel livello (scopri le zone colpite dalle altre emozioni nella mappa delle emozioni).

I rimedi naturali e alla portata di tutti per prevenire e gestire meglio gli stati d’ansia sono tanti e non coinvolgono direttamente la figura dello psicologo (a cui ricordiamo è consigliato fare riferimento per qualsiasi problema emotivo o psicologico).

Vediamo allora questi semplici rimedi, che mi hanno appena salvato al mattinata, che potete adoperare tutti i giorni anche voi, in qualsiasi momento per prevenire e trovare rimedio all’ansia.

Rimedi immediati contro l’ansia

1) Sorridi

Sembra una cosa stupida, ma il semplice sforzarti di sorridere invia un chiaro messaggio al cervello di tranquillizzarsi, che tutto va bene; quando si è contenti si sorride e sorridendo ci si sente felici. Provare per credere.

2) Respira

Un elemento fondamentale, probabilmente il più importante che abbiamo a nostra disposizione per combattere gli stati d’ansia è la respirazione! Durante un attacco d’ansia sforzatevi di respirare nel modo corretto, compiendo ampi respiri di pancia, lenti e rilassanti, riprendendo pian piano il controllo su voi stessi. Importante è smettere di respirare di petto in quanto questo atteggiamento invia un feedback negativo al cervello di uno stato di stress, esattamente al contrario del sorriso.

3) Pensa positivo

Una volta che sei riuscito a sorridere e respirare bene, comincia a pensare a qualcosa o qualcuno che ti rende felice, a un momento della tua in cui ti sei sentito in pace, tranquillo e spensierato.

4) Esprimi gratitudine

Non è facile in questi momenti, ma se cerchi bene ci sarà sempre qualcosa per cui puoi essere grato, trovala e ti sentirai meglio.

A questo punto ti sentirai già molto più tranquillo!

Strategie giornaliere per vincere e prevenire l’ansia

Abbiamo appena visto dei rimedi immediati contro l’ansia, ma molto importanti sono anche le strategie da applicare ogni giorno per prevenire l’ansia del tutto.

1) Respira bene

Non mi sono sbagliato, respirare nel modo corretto è importantissimo per vivere bene; comincia ad esercitarti a respirare con il diaframma (di pancia) la sera prima di addormentarti e la mattina prima di alzarti; se imparerai a respirare nel modo corretto durante tutta la giornata avrai vinto su parecchi problemi della tua vita.

2) Sorridi, pensa positivo ed ringrazia

Oltre ad essere dei buoni rimedi immediati, queste semplici azioni devono diventare parte integrante della tua vita, ogni momento è perfetto per sorridere e dire grazie a qualcuno o per qualcosa, per viaggiare con la mente a un momento più felice.

3) Dormi bene

Chi dorme poco o soffre di insonnia può avere delle ripercussioni in stati di ansia e nervosismo; un bel sonno ristoratore compreso tra le 7 e le 9 ore di fila senza interruzioni può essere un ottimo ristoratore per la mente, il corpo e lo spirito.

4) Mangia corretto

Altro punto cardine di uno stile di vita corretto è l’alimentazione. L’ansia può portarci a mangiare cibi non sani e con tempistiche sbagliate, mentre dovremmo concentrarci nel dare il miglior supporto possibile alla mente e al nostro corpo attraverso cibi sani e nutrienti contenenti in particolare vitamine del gruppo B, omega 3 e carboidrati integrali (per regolare la serotonina). Lasciarsi andare e mangiare zucchero o alimenti raffinati può solo che aumentare i sintomi dell’ansia.

5) Rimani da solo in silenzio

Fai in modo di avere un lasso di tempo ogni giorno in cui poterti disconnettere dalla realtà, anche solo 5 minuti per iniziare. Abbandona il lavoro, la famiglia, la televisione, il computer, il cellulare, gli amici e parenti per pochi minuti immergiti nel silenzio più totale. Alcune evidenze dimostrano che il troppo rumore continuato possono aumentare i livelli di stress. Evitiamolo.

6) Medita

La meditazione può portare nella tua vita veramente tanti benefici anche per migliorare il tuo rapporto con l’ansia. Quando ti trovi in silenzio prova anche a meditare con calma e senza innervosirti. Le prime volte comincia con 5 minuti per poi aumentare il tempo di volta in volta (se vuoi qualche consiglio su come iniziare leggi “la meditazione fai da te“.

7) Socializza

Le persone che hanno tanti contatti sociali, meglio se reali e non virtuali, reagiscono meglio ai periodi stressanti, probabilmente il rapportarsi con altre persone stimola la produzione di un importantissimo ormone come l’ossitocina che ha il potere di ridurre gli effetti e i sintomi dell’ansia. Se proprio non riesci a uscire, concediti anche solo una chiaccherata in chat per cominciare.

8) Muoviti

Fare sport, movimento, attività fisica adattata, postural trainer, ma anche semplicemente camminare o correre è un ottimo rimedio per combattere l’ansia di tutti i giorni.

9) Gioca

I bambini e gli animali sembrano avere un talento naturale per giocare e divertirsi con poco, purtroppo noi adulti con i mille impegni di una vita tendiamo a perdere o a dimenticarci di questa capacità. Se riusciamo possiamo unire questo punto ai numeri 7 e 8 con uno sport di squadra.

10) Metti ordine

Disordine fisico = disordine mentale! Ricordati sempre questa semplice equazione. Un ambiente di lavoro disordinato può portare solo a confusione mentale impedendoti di rilassarti e dare l’impressione che quello che devi fare non finisca mai. Prima di cominciare qualsiasi attività prenditi 10 minuti per riordinare l’ambiente circostante. Non deve diventare una mania, ma una salutare abitudine! Se vuoi sapere di più in questo senso ti consiglio di leggere qualcosa sul Feng Shui.

11) Pianifica

Oltre a mettere ordine nel tuo spazio cerca di pianificare gli obiettivi che vorresti raggiungere; non metterli troppo difficili, in quanto il solo fatto di raggiungerli è un forte elemento di aiuto per acquisire maggior fiducia in te stesso.

12) Vivi alla giornata

Dopo aver pianificato i tuoi obiettivi a medio lungo termine, appena sveglio prenditi qualche minuto per visualizzare gli impegni della giornata, focalizzali bene in mente, ma poi cerca di vivere nel modo più leggero possibile, senza preoccuparti per ogni respiro o movimento inaspettato; cerca di goderti ogni istante e ogni piccola cosa che ti capita in ogni giorno della tua vita. Non voler avere il controllo di tutto, ma cerca di vedere sempre il lato positivo di ogni cosa che ti capita. Se cerchi bene e quando necessario cambi prospettiva nel vedere le cose, troverai sempre qualcosa di positivo.

13) Viziati

Dopo una giornata stressante concediti un momento tutto tuo per fare qualcosa di meraviglioso per te come un bel bagno caldo con oli profumati, un bel massaggio oppure un trattamento reflessage.

Se ti è piaciuto l'articolo, ti sarei grato se lo dimostrassi con un semplice mi piace su Facebook (clicca qui sotto) Grazie!

Vincere l’ansia: rimedi e strategie alla portata di tutti

dott. Filippo Tartaglini | Physioness.com

Autore degli articoli pubblicati su ioBenessere.it è laureato magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate, Diplomato Massoterapista, creatore del metodo Reflessage.